Le attività

Il ritmo del blog tour è stato piuttosto serrato, ma le attività previste per noi blogger sono state interessanti, entusiasmanti e stimolanti.

Abbiamo iniziato la visita di Milano con una sosta presso lo storico caffè Camparino, situato nella Galleria Vittorio Emanuele II, all’angolo con Piazza Duomo. Inaugurato nel 1915, la decorazione e l’arredamento del Camparino sono tutt’ora uno dei più begli esempi di liberty milanese. Qui abbiamo incontrato il Sig. Orlando, proprietario e gestore del locale, che ci ha intrattenuto con aneddoti relativi alla storia del locale.

Nel pomeriggio, abbiamo affrontato il tanto temuto tour in segway, che mi ha visto sfrecciare a velocità supersonica tra Arco della Pace, Parco Sempione, Castello sforzesco e Foro Bonaparte.

E’ seguito il viaggio alla scoperta della Milano di Leonardo Da Vinci, con la visita al celeberrimo Cenacolo Vinciano e alla mostra dei disegni originali del “Codice Atlantico”.

Lavisita dello Studio Museo Achille Castiglioni, alla scoperta del design nel suo farsi, tra gli ambienti di lavoro, i prototipi degli oggetti più famosi e tra coloro che oggi studiano e proseguono l’opera di Castiglioni è stata molto apprezzata.

A una tranquilla passeggiata nel quartiere di Brera, è seguita la visita dei Laboratori del Teatro alla Scala negli spazi dell’ex fabbrica Ansaldo, alla scoperta dei luoghi in cui in cui vengono create le scenografie e i costumi del celebre teatro milanese.

Il pomeriggio si è concluso con la visita alla sede di T’a, giovane azienda specializzata nella produzione di cioccolatini di alta qualità.

Dopo il trasferimento dei gruppi a Torino, abbiamo partecipato alla tavola rotonda “Quale Qualità? Prestazioni misurate e performance percepite”. Un tour serale alla scoperta della “Torino Sotterranea e Torino Magica” ci ha portato a esplorare le gallerie settecentesche della città e a ricercare i simboli esoterici nascosti sui portoni di famosi palazzi.

Prima di ripartire non poteva mancare una visita del centro storico di Torino, per conoscere meglio i palazzi dove si è fatta la storia d’Italia ed esplorare i locali e gli esercizi che ancora oggi tramandano le tradizioni storiche della città.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...